Cariglio
  ieri oggi domani

 

 
    Documentazione Storica
    Parole e ... musica
    L'angolo del sapere
    Eventi
    Foto
   Contatti
    Siti utili
 
 
Home Cariglio nel mondo Guestbook I vostri video Webcam Community 
 

           Memorial "Riccardo Salomone"

 

 

C'era un ragazzo dai lineamenti bruni che si chiamava Riccardo. Aveva un cuore grande quanto il mondo!

Era nato nel nostro ridente paesino affacciato sul mar Tirreno. Riccardo non sapeva mai dire di no a nessuno. La sua serenità e disponibilità erano un esempio ed un appoggio sicuro per tanti di noi. Fin da ragazzo aveva una dote innata: era capace di fare tutto con il pallone incollato al piede! Poi, un giorno, come tanti di noi, dopo gli studi, ha preso la valigia ed è partito per il nord in cerca di lavoro e fortuna. La sua meta è stata Brescia, dove è rimasto per oltre dieci anni facendo all'inizio il primo lavoro che gli è capitato, in un supermercato e poi, l'insegnante. 

Di quel periodo  ricordiamo, quando sul campo sportivo di Gussago, le sue doti di giocoliere facevano impazzire noialtri suoi amici e compagni di gioco. E' rimasta impressa nella nostra mente una sua esclamazione, quando in pantaloncini corti e maglietta, durante il riscaldamento prepartita continuava a ripetere con le braccia conserte per riscaldarsi: "mamma mia chi friddu!".

In quell'affermazione quasi scherzosa c'era tutta la filosofia di Riccardo, ragazzo trapiantato al nord con una gran voglia di ritornare al sole del suo paese.
Fu anche l'amore per i cari genitori lontani e per le nipotine ( tra tutte Veronica), che un giorno gli fece fare domanda di trasferimento verso il sud. Non riuscì ad arrivare nella sua terra e si fermò a Tivoli lasciando noi tutti con un vuoto dentro perchè le persone belle nell'animo le apprezzi sempre di più quando vanno via.
Da Tivoli, incominciò l'andirivieni quasi settimanale dal paese, dai suoi cari, dal suo mare...

Durò due anni! Poi un giorno, era maggio, durante l'ultimo suo viaggio in autostrada, lo scoppio di un pneumatico ha messo fine alla sua esistenza su questa terra. Al suo ultimo saluto partecipò tutto il paese.

Noi amici di sempre sentimmo subito cosa era stato Riccardo per tutti noi. La prima volta che ritornammo dopo la disgrazia al paese natio, venne spontaneo chiederci cosa e quale era il modo migliore per ricordarlo. Decidemmo di organizzare una partita di calcio dedicata alla sua memoria. Facemmo fatica ad organizzare le due squadre perchè tutti, vecchi e giovani, volevano giocare! Cosi nacque l'idea di organizzare il "Memorial" che in suo onore e ricordo, si svolge ogni anno nella prima quindicina di agosto sul campo Picardi di Fuscaldo. Non è un torneo per professionisti, perchè la maglietta con la scritta " Memorial Riccardo Salomone", anche per qualche minuto, la vogliono vestire tutti in paese. Siamo arrivati alla quarta edizione quest'anno, ma ve ne saranno tante altre, finchè noi anziani saremo in grado di organizzarlo e poi lasceremo l'impegno ai giovani del paese per continuare a ricordare a Cariglio uno dei suoi figli migliori...

Ciao Riccardo e... "passa 'a palla!"

 

_______________________________________________________________________

Edizione 2017

Edizione 2015

Edizione 2014

Edizione 2013

Edizione 2012

Edizione 2011

Edizione 2010

Edizione 2009

Edizione 2008

Edizione 2007

Edizione 2006

 

                              

                                torna su                                                            home page

 
 
sito ufficiale del paese di Cariglio comune di Fuscaldo provincia di Cosenza
webmaster Pino Castagnaro e Luigi Tuoto - webmaster@cariglio.it